Specializzazioni 2020-04-25T21:04:29+00:00

Specializzazioni

Specializzazioni

Area commerciale

È un’area altamente specialistica che adotta linguaggi diversi da quelli conosciuti abitualmente e nella quale l’agente immobiliare deve avere padronanze specifiche per comprendere ed interpretare il dialogo con gli altri professionisti coinvolti.
Nella fattispecie ritroviamo 2 casi:

  • La cessione di posizione: è la tipica circostanza in cui un’azienda nazionale sceglie di aprire un punto vendita nella via principale di una città. Si tratta di realtà ben preparate che hanno svolto studi tecnici precisi sui possibili rendimenti dell’attività e sul collocamento. Quando si tratta una cessione di posizione, ci si confronta con avvocati, commercialisti e progettisti che supportano l’azienda in questa delicata operazione. L’agente immobiliare deve pertanto, come già anticipato, intendere correttamente il loro “linguaggio” e saper dialogare con essi per giungere alla conclusione ottimale del contratto. Queste operazioni terminano con quella che comunemente è definita una buona uscita: un’azienda versa una certa quantità di denaro per compensare il fatto che un’altra rilasci anticipatamente l’immobile.
  • La cessione di azienda: si verifica frequentemente ed è il caso in cui un imprenditore voglia vendere la sua azienda e necessiti di stimare il suo valore di mercato. L’esperienza lavorativa in ambito commerciale e nella gestione di aziende medio-piccole mi ha permesso di trovarmi a mio agio nel gestire quest’area del mercato immobiliare. L’agente che tratta la cessione infatti, deve saper leggere un bilancio per analizzare eventuali cespiti , le attrezzature ed il flusso di cassa e individuare, se esiste, la capacità aziendale di produrre reddito ai fini di una corretta valutazione del complesso. E’ fondamentale essere preparati, saper quali domande fare e quali dati acquisire.

Area privati: compravendita immobili

Seguo vendite e acquisti sia di negozi che di appartamenti.La prima parte del servizio dell’agente si incentra sull’approccio all’immobile che prevede una buona commercializzazione dello stesso, l’organizzazione delle visite e l’aggiornamento costante delle informazioni al cliente.

Un buon agente deve confrontarsi con il cliente perché può avere dei suggerimenti. Questi va seguito e si lavora insieme a lui: si crea insomma un team con uno scopo comune ben preciso.

  • Quando un interessato fa l’offerta, si redige il primo documento: LA PROPOSTA D’ACQUISTO. E’ un atto semplice ma che deve essere fatto con attenzione e professionalità. Quando si fa un’offerta deve essere scritta in modo corretto perché c’è un versamento minimo di denaro che impegna le parti a portare avanti un’azione che potrebbe completarsi rapidamente in caso di accettazione. A tutti gli effetti la proposta accettata costituisce un obbligo contrattuale tra le parti. In seguito all’accettazione segue IL COMPROMESSO o PRELIMINARE di VENDITA con il quale l’acquirente e il venditore formalizzano, con un testo quasi definitivo, la conclusione dell’affare. Ultima fase della compravendita è il ROGITO, documento firmato davanti ad un notaio nel quale si attesta l’effettivo passaggio di proprietà del bene tra i soggetti coinvolti.

“Gli atti servono quando si litiga” come disse un grande notaio genovese. Per questo ogni documento deve essere redatto con competenza e attenzione.

Immobili di prestigio

La nostra agenzia immobiliare è specializzata nel settore della compravendita immobiliare di locali di pregio, sia residenziali che commerciali, dislocati nelle zone più esclusive di Genova. Per negozi e attività commerciali è fondamentale essere in una zona della città centrale, ben collegata e raggiungibile, oltre che molto frequentata; la collocazione dell’attività incide notevolmente sul business.